Superlega, il flop pesa sulla Juve – La rassegna del 22 aprile

0
124

La sconfitta del progetto, oltre a costare cara alla Juventus anche in Borsa – come sottolinea MF -, non cancella i problemi dei grandi club e il crack del mondo del calcio. Finisce nel ciclone anche JpMorgan, che si era fatta promotrice dell’evento. Il fallimento del progetto in evidenza e in dettaglio su tutti i quotidiani: in particolare si evidenziano le forti perdite del sistema-calcio europeo, che a causa della pandemia perderà tra 6,5 e 8 miliardi. E apre inoltre il confronto tra le 12 società secessioniste e la Uefa sulle competizioni – come scrivono Messaggero e tutti i giornali -: la federazione europea studia un rilancio da almeno sei miliardi per la Champions, con i fondi di Centricus pronti a intervenire.