Tar restituisce a Vivendi le quote Mediaset e i diritti di voto

0
357

L’attesa sentenza del Tar del Lazio è dunque arrivata alla vigilia di Natale. Ma il regalo è per i francesi. Il giudice ha infatti annullato la delibera dell’aprile 2017 dell’Agcom che aveva costretto Vivendi a parcheggiare parte delle proprie azioni (19,19%) in Simon Fiduciaria. Una sentenza in linea con quella di settembre della Corte di Giustizia europea, e che di fatto riconsegnerà a Vivendi (già in possesso del 23,9% di Tim) anche il 28,8% del “Biscione”, diritti di voto compresi. Una decisione che potrebbe riportare Vincent Bolloré e soprattutto Piersilvio Berlusconi a miti consigli. Non a caso proprio oggi l’ad Mediaset avrebbe ribadito in cda la volontà di giungere quanto prima a un accordo con i francesi.

Approfondimenti