Telemarketing: Garante privacy sanziona Fastweb per 4,5 mln

0
199
Photo by Arlington Research on Unsplash

Continua l’azione del Garante per la privacy contro il fenomeno delle chiamate promozionali indesiderate. L’Autorità ha ordinato a Fastweb il pagamento di una sanzione di oltre 4 milioni e 500 mila euro per aver trattato in modo illecito i dati personali di milioni di utenti a fini di telemarketing. Il provvedimento nei confronti di Fastweb segue quelli già adottati nei confronti di Eni Gas e Luce, Tim, Wind Tre, Iliad Italia e Vodafone, che hanno comportato l’applicazione di sanzioni per un importo complessivo di circa 70 milioni.

Approfondimenti