Tlc: Erg e Tim insieme per energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili

0
87
L'ad Tim Luigi Gubitosi. Foto da Ufficio stampa Tim.

ERG, primario produttore indipendente di energia da fonti rinnovabili, attraverso la propria controllata ERG Power Generation, e TIM, Gruppo leader in Italia e Brasile nel settore ICT, attraverso la propria controllata Telenergia, hanno sottoscritto un corporate PPA (Power Purchase Agreement) di durata decennale per la fornitura di 3,4 Terawattora (TWh) di energia green per il periodo 2022-2031. L’accordo, il più grande mai siglato tra due aziende italiane, prevede la fornitura a TIM di energia 100% ‘green’ direttamente dal portafoglio di ERG proveniente da impianti eolici. La fornitura avverrà, per una parte, in modalità ‘baseload’ e, per una parte, ‘pay as produced’ dagli impianti eolici oggetto di interventi di ‘reblading’ di Lacedonia Monteverde (Av) ed Avigliano (Pz) a partire dal 2023, e con la possibilità di aumentarne il volume includendo altri progetti di potenziamento previsti da ERG sulla sua flotta eolica. In base all’intesa ERG cederà energia green a TIM ad un prezzo definito, ottimizzando il profilo di rischio dell’investimento sui propri asset. Al contempo TIM, attraverso questo accordo, arriverà a coprire circa il 20% dei consumi energetici aziendali attraverso fonti rinnovabili, rafforzando l’impegno per il perseguimento degli obiettivi di eco-efficientamento e utilizzo di fonti rinnovabili su cui poggia la strategia del Gruppo. L’operazione, inoltre, rappresenta un importante contributo allo sviluppo del settore dell’energia pulita, in linea con gli obiettivi di riduzione delle emissioni di Co2 e decarbonizzazione stabiliti dall’Unione Europea.