Tlc: M5s, governo acceleri su fibra e 5g

0
104
Foto Flickr di Christoph Scholz

“Nonostante le numerose rassicurazioni del ministro della Transizione digitale Vittorio Colao, l’accordo sulla rete unica è ancora in alto mare”, è quanto si legge in una nota delle deputate e deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Trasporti e telecomunicazioni. “Il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) – aggiungono – mette a disposizione 6,7 miliardi per le reti ultra-veloci in tutto il Paese. Eppure, nonostante le numerose interrogazioni e l’impegno del MoVimento, il progetto resta bloccato a quanto fatto dal governo Conte II”. “Auspichiamo un rapido cambio di passo anche in tema di 5G – proseguono -. Ad oggi, infatti, non sono stati fatti significativi passi avanti né in termini di investimenti né per ciò che riguarda le semplificazioni normative. Se vogliamo correre dobbiamo uscire dall’impasse e farlo ora. Non abbiamo tanto tempo avanti a noi se vogliamo connettere l’Italia in maniera efficace e sicura con Fibra e 5G entro il 2026”, concludono.