Trimestrale Netflix, previsti ricavi in crescita

0
257
Foto di Tumisu da Pixabay

Le previsioni per la trimestrale di Netflix del 19 ottobre parlano di una crescita dei ricavi rispetto al periodo precedente, per sfiorare il valore di 7,5 miliardi di dollari. A riportarlo è Milano Finanza, che sottolinea però al contempo la diminuzione dell’utile per azione, che conferma la tendenza discendente nel corso dell’anno attestandosi a 2,56 dollari, contro i 2,97 del secondo trimestre e i 3,75 del primo.

Un’aspettativa sul titolo che rimane comunque positiva, incoraggiata anche dalle buone attese riguardo i dati sul numero di nuovi utenti, che potrebbero superare in maniera decisa i 3,5 milioni stimati inizialmente dalla società, nonostante il recente aumento del costo degli abbonamenti. A giocare un ruolo di primo piano in questo senso, potrebbe esser stato il grande successo di diversi contenuti sbarcati recentemente sulla piattaforma, tra cui spicca senza dubbio la serie sudcoreana da record Squid Game. Situazione positiva testimoniata anche dall’annuncio del colosso di non dover più ricorrere all’indebitamento e, anzi, disporre di una liquidità tale da ridurre la propria posizione debitoria e riacquistare 5 miliardi di dollari di azioni.

Approfondimenti