Tutto pronto per l’Eurovision Song Contest. Per l’Italia ci sono i Maneskin

0
173

Il 22 maggio andrà in scena a Rotterdam la finale della 65esima edizione dell’Eurovision Song Contest, la kermesse canora europea che ogni anno vede sfidarsi tra loro tutti i Paesi del continente (più l’Australia), ognuno dei quali porta in gara un proprio artista. Dai 33 cantanti che parteciperanno alle semifinali del 18 e 20 maggio, saranno scelti 20 finalisti ai quali si aggiungeranno di diritto i concorrenti dei “Big Five”, ovvero Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito, più l’artista del Paese ospitante. Per decretare il vincitore si farà affidamento, come di consueto, ad un sistema di votazione misto che prevede, per ogni canzone in gara, l’assegnazione di un punteggio da parte della giuria di ogni singolo Paese, al quale viene poi sommato il risultato del televoto da casa, attraverso cui ogni cittadino europeo può votare per qualsiasi artista, eccetto quello che rappresenta il Paese dal quale si sta votando.

A gareggiare per l’Italia ci saranno i Maneskin, che si esibiranno con Zitti e buoni, brano con il quale si sono aggiudicati la vittoria dell’ultima edizione del Festival di Sanremo. La rock band romana si presenta alla manifestazione forte dell’energia della propria musica e di una personalità scenica che, nonostante la giovane età (il più grande ha 22 anni), è già di altissimo livello. Stando a quanto riporta Il Fatto Quotidiano, i pronostici della vigilia mettono i Maneskin al secondo posto tra i favoriti alla vittoria, dietro solamente alla francese Barbara Pravi con il brano Voilà. Una vittoria che all’Italia manca dal 1990, quando Toto Cutugno vinse a Zagabria con Insieme: 1992.

La manifestazione, che lo scorso anno non andò in scena causa pandemia, sarà visibile sui canali Rai. Nello specifico, le serate di semifinale del 18 e 20 maggio saranno trasmesse su Rai4 con commento di Ema Stockholma e Saverio Raimondo, mentre la finale del 22, commentata in diretta da Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio, andrà in onda su Rai1 in prima serata.

Approfondimenti