Tv: Pinuccio va alla scuola di Franceschini, 23 mln per 17 allievi

0
587
Pinuccio_Leonardo_Bison. Foto da ufficio stampa Striscia la Notizia

Nella prima puntata di Striscia la notizia – annuncia il Tg satirico in un comunicato stampa – torna l’inviato Pinuccio con un’inchiesta sulla Fondazione Scuola Beni e Attività Culturali, istituto privato a partecipazione pubblica voluto dal Ministro della Cultura Dario Franceschini nel 2015, costata 23 milioni di euro e che fino a oggi ha formato soltanto 17 persone. “Più di 1 milione di euro a testa», commenta l’inviato di Striscia. Ma che utilità ha questa super scuola? Pinuccio lo chiede a Leonardo Bison, archeologo e giornalista del Fatto Quotidiano, che spiega: «A questo corso si accede dopo aver conseguito un dottorato di ricerca, ma non è ancora chiaro il valore del titolo rilasciato, dato che a livello europeo non esistono titoli post post laurea». «La direttrice della Fondazione – aggiunge Pinuccio – è Alessandra Vittorini, moglie del giornalista Rai, ora Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, lo stesso che ha concesso la sua villa a Dario Franceschini in occasione del ricevimento di matrimonio».