Un corto di Gabriele Muccino girato con lo smartphone. Così Xiaomi lancia in Italia il Mi 11 5G

0
301
Un frame del cortometraggio "Living in a film" - Foto da streaming

Xiaomi sbarca in Italia con il suo nuovo smartphone di fascia alta, il Mi 11 5G e lo fa in modo innovativo: un cortometraggio girato interamente con questo telefono da un regista di fama mondiale come Gabriele Muccino.

“Living in a movie”, questo il titolo del corto visibile da ieri su YouTube, indaga il senso di smarrimento delle nuove generazioni che vivono sospese tra finzione e realtà, portando in evidenza tutta la magia e la suggestione del cinema. I due protagonisti sono Marco e Giulia, interpretati da Eduardo Valdarnini ed Elisa Visari. Entrambi vivono lo stesso tipo di turbamento: pensano di vivere dentro un film e questo li porta a sentirsi in bilico tra mondi paralleli. Il confine tra finzione e realtà è talmente labile che anche chi guarda non sa quale sia la storia reale che sta andando in scena. Lo straniamento raggiunte l’apice quando entra in scena Muccino stesso che, rompendo la quarta parete teatrale, lascia il ruolo di regista per andare in soccorso dei due protagonisti diventando lui stesso parte del film.

Ecco il corto girato da Gabriele Muccino per Xiaomi:

Le Caratteristiche del Mi 11 5G – Prodotto da BUDDYfilm in associazione con Augmented Creativity, il cortometraggio è un modo geniale per mostrare le potenzialità multimediali dell’ultimo top di gamma della casa cinese che, con questo lancio, sottolinea ancora una volta la centralità del mercato italiano nel suo business. Caratteristiche che sono da “prodotto premium” soprattutto per la creazione e la fruizione di video. Tanto che lo slogan del Mi 11, ricorda Davide Lunardelli Head of marketing di Xiaomi Italia, è proprio “Movie Magic”. Per ricordare solo alcune di queste caratteristiche cinematografiche basta citare le sei funzionalità AI cinema capaci di ridefinire gli standard del settore video in ambito mobile, oltre che di trasformare facilmente la vita quotidiana in un film grazie alle funzioni di videografia avanzate. In particolare, la funzione Parallel World, che duplica e inverte la scena per dare l’impressione di un mondo specchiato, la Freeze Frame Video, che immobilizza e clona i fotogrammi video per creare l’illusione che parti del video siano sospese nel tempo o la modalità Magic Zoom, capace di creare l’illusione della videocamera che ingrandisce e rimpicciolisce simultaneamente la scena. Proprio “per dimostrare le sue promesse, lo abbiamo messo alla prova con il grande cinema, coinvolgendo Gabriele Muccino”, ha dichiarato ancora Lunardelli.

In vendita dalla mezzanotte di oggi (2 Marzo) anche su Amazon oltre che nei Mi Store Italia e sul sito mi.com, anche il prezzo del nuovo Mi 11 5G è da prodotto top: 799,90€ per la configurazione da 8GB+128GB e 899,90€ per la versione da 8GB+256GB. Due le colorazioni disponibili: Midnight Grey e Horizon Blue.

Approfondimenti