Un nuovo “capo” per Associated Press. Ecco Daisy Veerasingham

0
263
Daisy Veerasingham. Foto dal sito ApNews.com

Martedì l’Associated Press – Agenzia di stampa che produce circa 2.000 notizie, 3.000 foto e 200 video ogni giorno, raggiungendo più della metà della popolazione mondiale – ha nominato Daisy Veerasingham, presidente e amministratore delegato. Prenderà il posto da gennaio 2022 di Gary Pruitt che va in pensione. Diventerà così la prima donna, la prima persona di colore e la prima persona che arriva da fuori degli Stati Uniti a guidare l’AP nei suoi 175 anni di storia. Veerasingham, 51 anni, è britannica di origine cingalese. Lavora per AP dal 2004. Ora dovrà gestire un migliaio di giornalisti che riferiscono da 250 uffici in tutto il mondo. Primo obiettivo? Far quadrare i conti per un settore, quello dei media, sempre nel tunnel della crisi.