Vento in poppa per Ciaopeople che assume 30 persone

0
477

Finalmente una storia a lieto fine nel mondo dell’editoria. A raccontarla stamane su Italia Oggi e Claudio Plazzotta. È la storia di Ciaopeople, “probabilmente il gruppo che meglio di ogni altro, in Italia, è riuscito a costruire – si legge – un polo multimediale redditizio partendo da un sito web di news come Fanpage. Attorno alla testata ora diretta da Francesco Cancellato, infatti, ruota una moltitudine di iniziative che ha portato Ciaopeople a chiudere il 2020 con ricavi pari a 24,5 milioni di euro (+43% sul 2019) e a lanciare molte nuove attività”. L’articolo, assolutamente da non perdere, traccia con dovizia di particolari il perimetro dell’azienda e annuncia: “Il gruppo Ciaopeople intende allargare il numero dei dipendenti, che a fine 2020 contava su tre dirigenti, nove quadri, 140 impiegati, due operai, 46 unità con diverse mansioni, per un totale di 200 persone: al momento, infatti, sono aperte oltre 30 ricerche di personale”.