Vola fino a 4.417.092.258 euro l’asta 5G

0
73

Nel pomeriggio si è conclusa la settima giornata della fase dei miglioramenti competitivi per la procedura di assegnazione delle frequenze per il 5G, che ha visto partecipare le società Iliad Italia S.p.A., Fastweb S.p.A., Wind 3 S.p.A., Vodafone S.p.A. e Telecom Italia S.p.A.. Fino ad oggi sono state svolte 88 tornate. L’ammontare totale delle offerte – spiega una nota del Ministero dello Sviluppo – ha raggiunto nella giornata odierna quota 4.417.092.258,00 euro. Anche oggi la competizione si è concentrata sulla banda 3700 MHz, che ha raggiunto un ammontare complessivo di 2.213.490.000,00 euro. Alle ore 11.30 di lunedì 24 settembre 2018, riprenderà la seduta dedicata ai miglioramenti competitivi.

Approfondimenti