Voucher banda larga, Agcom: 81 operatori già registrati

0
186
Photo by Avi Richards on Unsplash

Dal 9 novembre 2020 è finalmente tempo di voucher (fino a 500 euro) per gli italiani meno abbienti (Isee inferiore a 20.000 euro). Potranno acquistare Internet a banda larga (da 200 a 400 euro di sconto), tablet e pc (da 100 a 300 euro di sconto) tramite gli operatori accreditati. In particolare, l’abbonamento alla banda ultralarga dovrà essere una nuova attivazione e di una durata di almeno un anno e lo sconto sarà erogato in fattura a rate. Mentre per il contributo per l’acquisto di pc o tablet sarà erogato anche qui in fattura in unica soluzione ma solo nel caso di contestuale attivazione del servizio di connettività. E a proposito di operatori a cui rivolgersi, proprio in queste ore è giunta dall’Agcom – che ha messo a disposizione una mappa della banda larga sul proprio sito – la notizia che gli operatori che si sono registrati sul sito https://maps.agcom.it/ risultano essere 81. “Dopo aver ricevuto le specifiche tecniche e le credenziali, stanno procedendo al caricamento dei propri dati di rete sul portale”, spiega una nota dell’Agcom. “Nei prossimi giorni – conclude il comunicato – ulteriori operatori accreditati renderanno disponibili le proprie offerte per i cittadini. Infratel Italia, che gestisce la misura agevolativa su incarico del Ministero dello Sviluppo Economico, proseguirà la valutazione delle offerte presentate dagli operatori accreditati e fornirà aggiornamenti quotidiani sui propri siti istituzionali”.

Approfondimenti