“W l’Italia”, abbasso lo share. Greco crolla al 2,71%

0
136

Se quella tra Corrado Formigli e Gerardo Greco fosse una partita a tennis, il primo set sarebbe finito 6-0. I due anchorman si fronteggiano ogni giovedì con i rispettivi programmi d’informazione da sei settimane. E il collaudato “Piazza Pulita” (va in onda su La7 dal 2011) ha sempre avuto la meglio sull’appena nato “W l’Italia – Oggi e domani” su Rete4. Nulla di particolare, nessuno probabilmente si aspettava che Greco battesse Formigli già in quest’autunno. Ma l’Auditel ieri è diventata un po’ dispettosa con l’ex direttore di Radio1 Rai. Il programma di Rete4, infatti, è stato visto da appena 517 mila spettatori con share del 2,71%. Insomma, il format – che giustamente ha bisogno di tempo per fidelizzare il proprio pubblico – ha preso una brutta china. Solo all’esordio del 13 settembre scorso, grazie all’effetto novità e all’assenza di Formigli, “W l’Italia – Oggi e domani” ha superato (di poco) il 5% di share. Per il resto si è attestato su una media in sette puntate del 4% con audience media poco oltre i 700 mila spettatori. Chissà se a Cologno c’è già qualcuno che rimpiange Paolo Del Debbio…