World Report ICCO. Ottimismo per il comparto delle Relazioni Pubbliche

0
299
foto da https://pixabay.com/

Il futuro del comparto delle Relazioni Pubbliche sembra essere poggiato su basi solide ed incoraggianti, con un aumento della fiducia su crescita e profittabilità attorno a settori come tecnologia, farmaceutica, servizi legati a reputazione aziendale, ruolo sociale dei brand e non solo. È ciò che emerge dal  World Report ICCO 2021/2022, indagine sviluppata dall’International Communications Consultancy Organisation, organo global che riunisce le Associazioni di Categoria in rappresentanza di 70 Paesi, tra cui l’Italia.

“Il settore delle pubbliche relazioni ha confermato la propria capacità di adattamento allo scenario e alle sfide del presente, anche in un momento critico e carico di incertezze come quello al quale ci siamo trovati inaspettatamente di fronte”, spiega Martin Slater, membro del Bard di ICCO, nelle dichiarazioni riportate da Primaonline.Un approccio, quello delle PR di fronte alla pandemia, che si è tradotto in un trend positivo grazie alla capacità di accogliere e comunicare concretamente le sfide che sono anche i grandi temi del momento: dai cambiamenti climatici al gender gap alla diversity. Positivi e resilienti, capaci di dare le risposte giuste e stare a fianco delle aziende che ora sono protagoniste della ripresa”.

Approfondimenti