Canali su Whatsapp: che cosa sono, come entrarci e a che cosa servono?

0
Whatsapp

Whatsapp è uno dei social network più famosi al mondo e, allo stesso tempo, si tratta anche di una delle piattaforme maggiormente utilizzate da parte degli utenti. Al di là della possibilità di rapportarsi a contatti di tutto il mondo, semplicemente grazie ad un numero di telefono, la piattaforma si è aggiornata costantemente nel corso degli anni, attraverso una serie di aggiunte che hanno migliorato la User Experience e che, soprattutto, hanno permesso di rendere la piattaforma ideale per utenti di ogni genere. Tra le ultime aggiunte che sono state pensate per il social in questione si citano anche i canali, che permettono di accedere ad una vasta fonte di informazioni. Ma che cosa sono, come entrarci e a che cosa servono i canali Whatsapp?

Che cosa sono i canali Whatsapp e come funzionano

C’è da dire, in prima analisi, che i canali Whatsapp non costituiscono un’innovazione originale da parte del social network di proprietà di Mark Zuckerberg, dal momento che la funzione dei canali era già presente, e disponibile, anche su Telegram, uno dei social che ha maggiormente sperimentato negli ultimi anni, soprattutto per quanto riguarda la capacità di mettere in comunicazione diversi utenti. In ogni caso, però, il social in questione ha permesso di introdurre una nuova formula che si avvicina maggiormente all’usabilità da parte degli utenti. 

Ma che cosa sono i canali Whatsapp? Si tratta di community che permettono di accedere ad una vasta quantità di informazioni, che vengono condivise sulla piattaforma attraverso una vera e propria chat, che funziona strutturalmente in modo simile a quelle di un gruppo; i canali Whatsapp sono degli strumenti in cui non è possibile chattare tra membri, ma soltanto leggere informazioni – spesso esclusive – che vengono condivise da parte di addetti ai lavori, che si mettono in contatto con la propria utenza, soprattutto attraverso link o collegamenti ipertestuali, che rimandano generalmente ad un sito ufficiale. In questo modo, si può accrescere maggiormente la capacità di traffico al proprio sito web o, in alternativa, si può migliorare il rapporto con la propria community, che accede ad un determinato canale per tenersi costantemente informata a proposito di novità, fatti di attualità e tanto altro ancora. 

Come entrare in un canale Whatsapp

Entrare in un canale Whatsapp è molto semplice, dal momento che la piattaforma ha implementato la funzione dei canali in modo particolarmente trasparente e, soprattutto, direttamente dalla sezione “aggiornamenti” del social network in questione. Si tratta della medesima in cui possono essere osservati gli stati e le storie postate da parte dei propri contatti; attraverso la medesima, si può entrare in un canale Whatsapp o, in alternativa, crearne uno, qualora si abbia a disposizione una fanbase particolarmente ricca di utenti che possono essere coinvolti o a cui si possono dare informazioni, curiosità e tanto altro ancora, sotto forma di un semplice messaggio che viene inviato in una chat comune.

Per entrare in un canale Whatsapp basterà semplicemente cliccare su “Mostra tutti”, che si trova in basso a destra direttamente dalla sezione che permette di cercare i propri canali. Il funzionamento è lo stesso anche per coloro che si affidano alla piattaforma di Whatsapp Web e permette di scegliere tra i propri canali preferiti, semplicemente attraverso il tasto dedicato, o osservando i canali consigliati da parte del social in questione. In questo modo, sarà possibile accedere a chat particolarmente note, con un’utenza piuttosto elevata; naturalmente, tra i canali Whatsapp più seguiti e con maggiori utenti connessi ci sono quelli dei giornali e delle realtà di attualità, oltre che quelli che riguardano personaggi pubblici o squadre, atleti o competizioni.