AdgInforma.it

Microsoft Office 2024 per Windows senza pagare l’abbonamento: ecco come sarà il miglior modo per utilizzare Word ed Excel

office 2024

Passano gli anni, e Microsoft Office continua a essere il punto di riferimento per milioni di utenti in tutto il mondo; anche se non sempre con questo nome. La suite di produttività si è adattata ai tempi moderni e ora fa parte dell’abbonamento a Microsoft 365; di conseguenza, l’anno scorso Microsoft ha annunciato la fine di Office dopo 30 anni.

Tuttavia, con questo annuncio, Microsoft potrebbe aver dimenticato una parte importante degli utenti che non vogliono pagare un abbonamento e che potrebbero approfittarne per passare a alternative come Google Docs e il resto della piattaforma Google.

Alla fine, sembra che in Microsoft si siano resi conto che eliminare Office non fosse una buona idea, perché sembra che abbiano fatto un’inversione a U di 180 gradi; ora sembra che non solo Office continuerà a esistere, ma lo farà in un formato ideale per evitare pagamenti mensili o annuali.

Il ritorno di Microsoft Office

Infatti, in una mossa a sorpresa rivelata da XDA, tutto indica che Microsoft tornerà a vendere Office come una suite indipendente, che richiederà un pagamento unico per utilizzare programmi così popolari come Microsoft Word ed Excel. Anche se non è stato ancora annunciato ufficialmente, alcuni utenti hanno già ottenuto l’accesso a una versione di anteprima di Office 2024 che, come suggerisce il nome, arriverà sul mercato l’anno prossimo.

In realtà, Microsoft già offriva Office come prodotto indipendente, ma non lo pubblicizzava; se lo cerchiamo nel negozio di app preinstallato in Windows 11, ci verrà consigliato solo l’abbonamento a Microsoft 365. Ma in realtà, Office 2021 esiste ed è venduto con un pagamento unico che concede l’accesso a una licenza “for life”.

Il piano di Microsoft era che Office 2021 fosse l’ultima versione indipendente della suite, ma questo è cambiato con Office 2024; secondo la fuga di notizie, includerà Word, Excel, Powerpoint, Outlook, Notes, Publisher e Access. Tutti questi sono programmi rivolti a professionisti o utenti che hanno bisogno di qualcosa in più rispetto a quanto offrono i programmi gratuiti.

La grande differenza di questi programmi rispetto a quelli inclusi nell’abbonamento a Microsoft 365 è evidente: dobbiamo pagare una sola volta per usarli per sempre. L’altra differenza è che questi programmi non ricevono le novità che ricevono le versioni con abbonamento e ricevono supporto solo per un numero limitato di anni; ad esempio, gli utenti di Office 2021 non possono utilizzare le nuove funzioni basate sull’intelligenza artificiale e il nuovo Microsoft Copilot.

Pertanto, Office 2024 non sarà per tutti, e se vogliamo le ultime novità, l’abbonamento rimane più consigliabile; ma se vogliamo solo alcuni dei migliori programmi di produttività, potrebbe essere più conveniente fare il pagamento unico. Tuttavia, Office 2021 costa 299 euro, quindi ci aspettiamo un prezzo simile per la versione del 2024.

Exit mobile version