Nasce la piattaforma Outreach. Cnr e Lincei insieme per un'informazione scientifica affidabile

E' online CNR Outreach, il progetto nato dalla collaborazione tra il Cnr e l'accademia dei Lincei per mettere a disposizione di insegnati, studenti, imprese e cittadini, informazioni scientifiche rigorose e affidabili per rispondere a tutto campo al bisogno di conoscenza della società. La piattaforma online condivide risorse e strumenti multidisciplinari usufruibili a distanza a partire dall'emergenza Covid-19 che vede l'Ente fortemente impegnato nella ricerca per la lotta al virus. Le informazioni sono rivolte a tutta la società, ma una particolare attenzione è indirizzata a studenti e...

Leggi tutto

Il Messaggero, i collaboratori proclamano tre giorni di sciopero

"Non abbiamo altra scelta. Per la dignità del lavoro, per il diritto dei giornalisti di informare, e per il diritto dei lettori di essere informati da giornalisti liberi e indipendenti, siamo costretti a proclamare un pacchetto di 3 giorni di sciopero contro i tagli dei compensi e per lanciare un segnale forte all'editore che sta ignorando ogni richiesta di dialogo". Con queste righe i collaboratori de Il Messaggero riuniti in assemblea, hanno sancito il primo sciopero dei collaboratori di un grande quotidiano. Il motivo della sospensione del lavoro è il taglio dei compensi, già molto bassi...

Leggi tutto

Il Messagero. Cusenza lascia la direzione. Al suo posto arriva Massimo Martinelli

Da ieri, 8 luglio 2020, Il Messagero ha un nuovo direttore. Dopo otto anni alla guida del quotidiano romano, Virman Cusenza ha lasciato la sua poltrona a Via del Tritone. Al suo posto arriva Massimo Martinelli, già vicedirettore del giornale. Romano, 58 anni, Martinelli lavora da sempre nella redazione del quotidiano romano. Viene da una famiglia di giornalisti: è figlio di Roberto Martinelli, decano della giudiziaria in Italia e fratello del conduttore del Tg2 Maurizio Martinelli. In via del Tritone ha ricoperto il ruolo di responsabile della cronaca giudiziaria prima, occupandosi dei più...

Leggi tutto

Inpgi. Marina Macelloni rieletta alla presidenza

Marina Macelloni resta alla guida dell'Inpgi per altri quattro anni. Il Consiglio di amministrazione dell’Istituto nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani, riunito ieri nella sede legale di via Nizza a Roma ha riconfermato la giornalista alla presidenza dell'istituto con 11 voti su 14. Marina Macelloni, 58 anni, milanese, redattore capo del quotidiano economico il Sole 24 ore, ha ringraziato il Consiglio di amministrazione per la fiducia e ha voluto ricordare la grande sfida che l'Inpgi dovrà affrontare nei prossimi mesi, quella dell’allargamento della propria platea contributiva...

Leggi tutto

Andrea Riffeser Monti rieletto presidente della Fieg

Andrea Riffeser Monti è stato rieletto per acclamazione presidente della Federazione italiana editori giornali. La conferma di Monti per il biennio 2020-2022 è arrivata nel corso delle assemblee degli organi sociali della Fieg tenutesi ieri a Roma. Monti, nel ringraziare gli editori associati per la fiducia, ha così commentato: "La sfida che ho l'onore di accettare alla guida della Fieg, sarà nel segno di un rinnovato impegno nel rappresentare gli interessi delle imprese, nella consapevolezza che gli editori uniti usciranno dalla crisi e torneranno a crescere". "Dopo il costruttivo...

Leggi tutto

Il Messaggero. Collaboratori in stato di agitazione contro il taglio ai compensi

I collaboratori del Messaggero si riuniscono assemblea e proclamano lo stato di agitazione. E' questa la risposta dei giornalisti non dipendenti del quotidiano romano di Via del Tritone, al taglio unilaterale dei compensi deciso dall'azienda pochi giorni fa. Una risposta forte e unitaria, per la quale i collaboratori del Messaggero di tutte le edizioni del giornale (Roma, Viterbo, Latina, Frosinone, Rieti, Civitavecchia, Abruzzo e Umbri) sono ritrovati nella sede della Federazione nazionale della stampa, martedì scorso 23 giugno 2020. Alcuni presenti fisicamente, altri in collegamento da...

Leggi tutto

Arriva TrUE: Repubblica e Parlamento europeo insieme contro le fake news

La Repubblica in collaborazione con il Parlamento europeo ha lanciato "TrUE" una rubrica in cui, attraverso una serie di approfondimenti, si cercherà di capire da dove partono le fake news, si evidenzieranno gli scopi delle bufale, per arrivare a smascherarle. Insomma sarà un vero e proprio "manuale di auto difesa per capire e difendersi dalla disinformazione". La prima puntata della rubrica pubblicata oggi (23 giugno) è curata dal corrispondente di Repubblica da Bruxelles, Alberto D'Argenio, e spiega cosa è successo all'inizio della pandemia da Covid-19 quando oltre al corona virus è...

Leggi tutto

Stefano Barigelli è il nuovo direttore della La Gazzetta dello Sport

Lunedì prossimo 22 Giugno Stefano Barigelli firmerà la prima edizione come nuovo direttore responsabile della Gazzetta dello Sport. L'attuale condirettore della rosea prenderà il posto di Andrea Monti che lascia il timone dopo oltre dieci anni. Monti aveva assunto la direzione della quotidiano sportivo milanese il 23 febbraio 2010. A Monti sarà affidato molto probabilmente l'incarico di capo dell'Area comunicazione e relazioni esterne dei Giochi invernali di Milano-Cortina 2026. Nato il 4 dicembre 1959, giornalista professionista iscritto all’Ordine del Lazio dal 21 dicembre 1988, Stefano...

Leggi tutto

Fallimento Gazzetta del Mezzogiorno. I giornalisti costituiscono la Coop

La Gazzetta del Mezzogiorno prova a rinascere dalle sue ceneri. Dopo il fallimento della società editrice Edisud Spa e di Mediterranea che deteneva la proprietà della testata, un primo passo verso la rinascita lo hanno compiuto i giornalisti del quotidiano che si sono riuniti in una cooperativa, chiamata proprio "Gazzetta". La nuova società è stata costituita ieri (18 Giugno 2020) con atto notarile sottoscritto nello studio Amoruso di Bari. Una giornata che, scrive il comitato di redazione in una lettera ai lettori, "rappresenta simbolicamente una porta che si chiude sul passato e il primo...

Leggi tutto

La Gazzetta del Mezzogiorno è fallita ma continuerà ad uscire

La Gazzetta del Mezzogiorno è ufficialmente fallita ma potrà continuare ad uscire in edicola. La IV Sezione civile del Tribunale di Bari ha dichiarato il fallimento delle società Edisud Spa e Mediterranea, rispettivamente editrice e proprietaria della testata pugliese, ma ha concesso ad entrambe le società l'esercizio provvisorio, scongiurando, così, l'immediata interruzione delle pubblicazioni.  Il collegio giudicante presieduto dal giudice Raffaella Simone ha, dunque, accolto la richiesta della procura che aveva chiesto la dichiarazione di fallimento per i circa 50 milioni di...

Leggi tutto