Andrea Riffeser Monti rieletto presidente della Fieg

Andrea Riffeser Monti è stato rieletto per acclamazione presidente della Federazione italiana editori giornali. La conferma di Monti per il biennio 2020-2022 è arrivata nel corso delle assemblee degli organi sociali della Fieg tenutesi ieri a Roma. Monti, nel ringraziare gli editori associati per la fiducia, ha così commentato: "La sfida che ho l'onore di accettare alla guida della Fieg, sarà nel segno di un rinnovato impegno nel rappresentare gli interessi delle imprese, nella consapevolezza che gli editori uniti usciranno dalla crisi e torneranno a crescere". "Dopo il costruttivo...

Leggi tutto

Il Messaggero. Collaboratori in stato di agitazione contro il taglio ai compensi

I collaboratori del Messaggero si riuniscono assemblea e proclamano lo stato di agitazione. E' questa la risposta dei giornalisti non dipendenti del quotidiano romano di Via del Tritone, al taglio unilaterale dei compensi deciso dall'azienda pochi giorni fa. Una risposta forte e unitaria, per la quale i collaboratori del Messaggero di tutte le edizioni del giornale (Roma, Viterbo, Latina, Frosinone, Rieti, Civitavecchia, Abruzzo e Umbri) sono ritrovati nella sede della Federazione nazionale della stampa, martedì scorso 23 giugno 2020. Alcuni presenti fisicamente, altri in collegamento da...

Leggi tutto

Arriva TrUE: Repubblica e Parlamento europeo insieme contro le fake news

La Repubblica in collaborazione con il Parlamento europeo ha lanciato "TrUE" una rubrica in cui, attraverso una serie di approfondimenti, si cercherà di capire da dove partono le fake news, si evidenzieranno gli scopi delle bufale, per arrivare a smascherarle. Insomma sarà un vero e proprio "manuale di auto difesa per capire e difendersi dalla disinformazione". La prima puntata della rubrica pubblicata oggi (23 giugno) è curata dal corrispondente di Repubblica da Bruxelles, Alberto D'Argenio, e spiega cosa è successo all'inizio della pandemia da Covid-19 quando oltre al corona virus è...

Leggi tutto

Stefano Barigelli è il nuovo direttore della La Gazzetta dello Sport

Lunedì prossimo 22 Giugno Stefano Barigelli firmerà la prima edizione come nuovo direttore responsabile della Gazzetta dello Sport. L'attuale condirettore della rosea prenderà il posto di Andrea Monti che lascia il timone dopo oltre dieci anni. Monti aveva assunto la direzione della quotidiano sportivo milanese il 23 febbraio 2010. A Monti sarà affidato molto probabilmente l'incarico di capo dell'Area comunicazione e relazioni esterne dei Giochi invernali di Milano-Cortina 2026. Nato il 4 dicembre 1959, giornalista professionista iscritto all’Ordine del Lazio dal 21 dicembre 1988, Stefano...

Leggi tutto

Fallimento Gazzetta del Mezzogiorno. I giornalisti costituiscono la Coop

La Gazzetta del Mezzogiorno prova a rinascere dalle sue ceneri. Dopo il fallimento della società editrice Edisud Spa e di Mediterranea che deteneva la proprietà della testata, un primo passo verso la rinascita lo hanno compiuto i giornalisti del quotidiano che si sono riuniti in una cooperativa, chiamata proprio "Gazzetta". La nuova società è stata costituita ieri (18 Giugno 2020) con atto notarile sottoscritto nello studio Amoruso di Bari. Una giornata che, scrive il comitato di redazione in una lettera ai lettori, "rappresenta simbolicamente una porta che si chiude sul passato e il primo...

Leggi tutto

La Gazzetta del Mezzogiorno è fallita ma continuerà ad uscire

La Gazzetta del Mezzogiorno è ufficialmente fallita ma potrà continuare ad uscire in edicola. La IV Sezione civile del Tribunale di Bari ha dichiarato il fallimento delle società Edisud Spa e Mediterranea, rispettivamente editrice e proprietaria della testata pugliese, ma ha concesso ad entrambe le società l'esercizio provvisorio, scongiurando, così, l'immediata interruzione delle pubblicazioni.  Il collegio giudicante presieduto dal giudice Raffaella Simone ha, dunque, accolto la richiesta della procura che aveva chiesto la dichiarazione di fallimento per i circa 50 milioni di...

Leggi tutto

Facebook apre al giornalismo. Negli Usa arriva la sezione "News"

Facebook fa un nuovo passo verso il giornalismo. La compagnia di Mark Zuckerberg ha infatti lanciato ufficialmente, estendendola a tutti gli utenti statunitensi, una nuova sezione del suo social dedicata alle notizie. Si chiama News ed è stata testata a partire dallo scorso ottobre. Punta ad attrarre gli editori promettendo una maggiore diffusione dei loro contenuti. Facebook News ospita notizie nazionali e locali. Secondo quanto riferito da Facebook al sito TechCrunch, la maggior parte degli editori coinvolti sono media locali, a cui si affiancano oltre 200 editori nazionali. Gli utenti...

Leggi tutto

Rassegne stampa. Tar conferma decisione Agcom: articoli non riproducibili

"Gli articoli sottoposti a riproduzione riservata non sono liberamente riproducibili in rassegne stampa". Con questa sentenza del 5 Giugno scorso il Tar del Lazio ha respinto la domanda cautelare avanzata dall'Eco della Stampa per la sospensione della delibera Agcom del 5/6 maggio, con cui era stato ordinato alla società di media monitoring di rimuovere gli articoli del Sole 24 Ore dalle proprie rassegne stampa, in quanto integranti una violazione del diritto d'autore. Una sentenza che segna un nuovo capitolo della guerra che da anni va avanti tra gli editori, che vogliono difendersi dalla...

Leggi tutto

Gazzetta e Corriere dello sport. I giornalisti accettano la solidarietà

Con 91 voti a favore, 47 contrari, 6 schede bianche, una nulla e un astenuto su 152 aventi diritto, i giornalisti della Gazzetta dello Sport hanno approvato l'intesa raggiunta da azienda e Cdr sul taglio dei costi per fronteggiare la situazione economica e finanziaria congiunturale. In pratica per assorbire i costi derivanti da 25 esuberi, al quotidiano sportivo edito da Rcs MediaGroup, dal 1° giugno fino al 31 dicembre, scatta un contratto di solidarietà difensiva che comporta una riduzione dell'orario di lavoro verticale fino a un massimo del 17% (26 giorni nei sei mesi considerati) per i...

Leggi tutto

Più approfondimenti e inchieste, Travaglio lancia "un Fatto nuovo"

Il "fatto nuovo" è che Il Fatto Quotidiano cambia, Tante le novità annunciate dal direttore Marco Travaglio nell'editoriale pubblicato ieri (24 Maggio 2020). Da domani sul quotidiano cartaceo ci sarà più spazio ad inchieste, storie, analisi, commenti, interviste, dibattiti, fact checking e meno alle notizie, già note al grande pubblico del web, che verranno solo riprese in pillole. Il nuovo Fatto, annunciato da Travaglio prova a rispondere alla annosa domanda: "Che senso ha un giornale di carta nell'èra del web?" Per questo, scrive il direttore, "qualche mese fa, finiti i festeggiamenti del...

Leggi tutto