Su RaiPlay torna il magazine “Play Digital”. In rete dal 23 aprile

0
368
Diletta Parlangeli in un'immagine tratta dalla prima stagione - Foto da streaming

Domani 23 aprile debutta su RaiPlay la seconda stagione di Play Digital, il magazine che affronta le tematiche relative al mondo del digitale e all’impatto che tali tecnologie hanno sulle nostre vite. Il programma andrà ad affiancarsi alle altre produzioni originali di RaiPlay, ovvero PlayMag e PlayBooks, dedicate rispettivamente allo spettacolo e al mondo della letteratura. Al centro delle 13 nuove puntate, condotte da Diletta Parlangeli, ci sarà il tema dell’innovazione, raccontato in tutte le sue sfaccettature sia attraverso servizi, che testimonianze riguardo ciò che c’è dietro gli strumenti tecnologici di uso quotidiano. Uno degli scopi principali del format è quello di far capire allo spettatore che le nuove frontiere del digitale sono un qualcosa di non così “inarrivabile” per tutti noi e che, soprattutto, potranno essere utilizzate per costruire un pianeta migliore, sostenibile ed il più possibile libero dalle fake news. In relazione a ciò, in ogni puntata saranno proposti approfondimenti con i quali si proveranno a smontare alcune delle più virali bufale che circolano in rete.

Nel primo appuntamento si parlerà della Cina e delle innovazioni portate nelle sue numerose megalopoli. Oltre questo, si farà un viaggio alla scoperta del nuovo Airbnb italiano dello smartworking. Nelle prossime puntate poi, saranno toccate tematiche come la tecnologia aerospaziale, le frontiere dell’intelligenza artificiale, la mobilità del futuro e l’innovazione in vari settori del Made in Italy. In ognuna di queste ci saranno inoltre diverse rubriche, come quella dedicata ad alcuni personaggi che hanno cambiato la propria vita grazie alla tecnologia e quella intitolata “Il Popolo della Rete”, che si avvarrà dei filmati delle Teche Rai per mostrare testimonianza relative al periodo dell’approdo in Italia delle tecnologie che sono oggi di uso comune.