Comunicazione pubblica: torna il PA social day

Un evento in contemporanea in 18 città italiane tutte rigorosamente collegate in diretta streaming per parlare dei temi della nuova comunicazione pubblica: quella via web, social, chat, e dell'intelligenza artificiale. E' la seconda edizione del PA Social Day, che si terrà domani, martedì 18 giugno. Un evento nazionale organizzato dall’associazione PA Social e realizzato grazie alle partnership con Eco della Stampa e InfoCamere, e ai media partner Agi, iPress, cittadiniditwitter.it, Ilgiornaledellaprotezionecivile.it.

In contemporenea in 18 città si terrà un evento #pasocial animato da professionisti del digitale, giornalisti, comunicatori, rappresentanti di enti, aziende pubbliche, associazioni, imprese e aperto alla partecipazione di tutti. In ogni città si affronterà e approfondirà un tema specifico legato al tema generale della nuova comunicazione digitale. Tutti gli eventi saranno visibili in diretta live sulla pagina dedicata su www.pasocial.info, alimentata dalla piattaforma IPress, e su tutti i social con l’hashtag #pasocial nella mattina del 18 giugno, dalle 9.30 alle 13.30.

Gli eventi coinvolgeranno da nord a sud tutto il territorio nazionale: Ancona, Bagheria, Bologna, Campobasso, Firenze, Grado, Milano, Napoli, Padova, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Roma, Sassari, Taranto, Torino, Trento, Vado Ligure. In ognuna di queste località si terrà un convegno #pasocial, in diretta web e social (dalle 9.30 alle 13.30) e aperto alla partecipazione di tutti, in cui sarà affrontato e approfondito un tema specifico legato alla nuova comunicazione e al rinnovato rapporto tra enti, aziende pubbliche e cittadini, incentivato e sviluppato grazie alle tante piattaforme di nuova comunicazione.

Ad Ancona si parlerà di Fake news, a Bagheria in Sicilia di come "comunicare trasparenza e legalità", a Bologna il tema sarà "Comunicare l’educazione con i social", mentre a Campobasso al centro dell'attenzione saranno i "Big data e Open data". Continuando in questa breve carrellata di tutte le tappe del "Pa Social Day" a Firenze il tema sarà "Musei e Cultura", a Grado in Friuli Venezia Giulia, si parlerà di turismo, mentre a Milano l'argomento sarà "Informare e comunicare, contenuti e strumenti per i piani editoriali della PA". A Napoli, l'attenzione sarà incentrata sull' "Ambiente, Sanità, Qualità della vita", a Padova sulla Mobilità e Sviluppo Sostenibile, a Perugia alla Semplificazione. A Pescara si parlerà dei Fondi europei mentre a Reggio Calabria degli "Strumenti di Partecipazione e Innovazione per la Valorizzazione del Patrimonio archeologico e culturale". A Roma, il tema sarà la "Comunicazione pubblica e networking, comunicare l’innovazione sul territorio", a Sassari le "Nuove professioni e organizzazione di comunicazione e informazione". A Taranto si parlerà di "Comunicare sviluppo e comportamenti sostenibili", a Torino di "Digital education e digital community nella PA" mentre a Rovereto il tema sarà la "Comunicazione e valorizzazione dei Beni Culturali per l’Industria del Turismo". A Vado Ligure, infine, tema del convegno sarà la "Comunicazione in Emergenza".

Tutte le informazioni, i programmi città per città, le notizie sul PA Social Day sono disponibili in continuo aggiornamento su www.pasocial.info e su tutti i canali social e chat dell’Associazione PA Social.

"Il PA Social Day – spiega Francesco Di Costanzo, presidente di PA Social – sarà una grande occasione di confronto, partecipazione, scambio di buone pratiche, una ulteriore opportunità di crescita per la rete nazionale della nuova comunicazione. Ogni anno, con soddisfazione, assistiamo ad una crescita nel numero e soprattutto nella qualità di buone pratiche in tutto il Paese, l’Italia è un modello per enti e aziende pubbliche che utilizzano web, social network, chat, intelligenza artificiale per la comunicazione, l’informazione e i servizi al cittadino. Non è un caso e lo faremo nuovamente il prossimo 20 giugno a Tunisi su invito Ocse, che il nostro Paese con PA Social sia considerato un modello da seguire a livello internazionale".

Pin It

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.