Se la Supercoppa d’Arabia vale 22 milioni

0
117

Social scatenati in queste ore – @juventusfc in primis – per la notizia che la Supercoppa italiana tra Milan e Juventus si disputerà in Arabia Saudita. C’è chi saluta con favore la novità, chi non l’ha gradita affatto e chi l’ha vissuta con curiosità e stupore. A chi volesse approfondire, LoSpecialista.tv consiglia un articolo comparso stamane su Il Giornale. “Il pallone italiano sbarca in Arabia Saudita. Ma non è certo questa la notizia, visto che per la decima volta la Supercoppa italiana si disputerà all’estero Washington nel 1993, a Tripoli nel 2002, a New York nel 2003, a Pechino in tre edizioni (2009, 2011 e 2012), a Doha in due occasioni (2014 e 2016) e a Shanghai nel 2015. Il colpo è la cifra che il paese arabo ha messo sul piatto per assicurarsi tre delle prossime cinque edizioni. Sette milioni e mezzo di euro che praticamente ne fanno la partita più pagata, una sorta di record… …L’accordo è stata ratificato ieri a Zurigo dalla lega Serie A, rappresentata dall’ad Marco Brunelli, e dalla General Sports Authority (GSA). Presenti anche i due club protagonisti della prossima edizione, Juventus e Milan. La sfida si giocherà tra il 12 e il 16 gennaio dell’anno prossimo, ancora da decidere pure la sede, la prescelta sarà una tra Riad e Gedda… …Un accordo da oltre ventidue milioni.. …Sul tavolo cinque offerte per ospitare la Supercoppa, tra le altre quella di Toronto e della Cina”.