Google e Microsoft investono in Josh, app indiana rivale di TikTok

0
791

Google e Microsoft puntano su Josh, l’app indiana concorrente di TikTok. Le due big tech, secondo il quotidiano Economic Times sono tra gli investitori dell’applicazione di video brevi rivali della più famosa “gemella” cinese. Josh ha acquisito popolarità dopo che, nei mesi scorsi, l’India ha messo al bando TikTok.

L’applicazione è di proprietà di Verse Innovation che – secondo il quotidiano economico indiano – nell’operazione di finanziamento cui hanno partecipato Google e Microsof ha raccolto più di 100 milioni di dollari.

Verse Innovation è la società a capo di Dailyhunt, un aggregatore di contenuti e notizie molto popolare in India, che nel settembre scorso ha lanciato la app per video brevi Josh. La società ora prevede di usare i fondi per far crescere il rivale di TikTok e il suo ecosistema di creatori di contenuti. La cifra servirà anche e raddoppiare gli investimenti in intelligenza artificiale e apprendimento automatico, tecnologie sfruttate per fornire in tempo reale contenuti personalizzati agli utenti di Dailyhunt.

Con l’investimento in Josh, Microsoft si trova nella strana situazione di essere passata in pochi mesi da potenziale acquirente di Tik Tok a investitrice nel capitale di una rivale. Il gruppo fondato da Bill Gates e Paul Allen, infatti, è stato molto vicino all’acquisizione del ramo americano della applicazione cinese, nel periodo in cui Tik Tok è stata messa al bando da Donald Trump per il possibile passaggio di informazioni sugli utenti americani al governo cinese. Il colosso di Redmond aveva anche presentato un’offerta formale alla società proprietaria dell’app, la ByteDance, per l’acquisizione dei suoi asset americani. Offerta che, però, era stata rimandata al mittente in favore di Oracle.

Approfondimenti