Guerra e fake news: faro dell’Ue sull’Italia – a cura di Telpress

0
67
Sergey Lavrov - Foto Creative commons da Flickr

Social, partiti e università. Così la propaganda russa ha fatto breccia in Italia (Messaggero). La Ue: dal 2014 solo nel nostro Paese segnalate 200 azioni di disinformazione. Spesi 300 milioni di dollari per interferire con i processi democratici dell’Occidente. Per aggirare il blocco delle fake news sulle piattaforme spesso vengono utilizzati i canali delle ambasciate. E’ soprattutto da parte dell’Unione Europea, specie dopo l’intervista rilasciata dal ministro degli Esteri russo a Rete 4 la scorsa settimana, che a Bruxelles sembra essersi acceso un faro sull’Italia.